Regali da non fare ai conoscenti cinesi

Lo scambio di regali è assia importante in Cina. Quando si entra in casa di qualcuno non ci si può presentare a mano vuoti. Moltissimi fanno eccezioni per gli stranieri, con la scusa che non conoscono gli usi e i costumi. Ad ogni modo, il regalo è molto importante, specialmente durante le festività. Sono molto apprezzati regali naturali, come cibarie varie, frutta o vino. Però ci sono alcune cose che non vanno mai regalate a una persona cinese. E questo sarà principalmente il contenuto del mio posto. Quindi i regali da non fare sono i seguenti:
1. OROLOGI DA PARETE (non da polso)
Zhong significa "orologio", ma anche "fine", nel senso di morire. Song zhong, ovvero "regalare un orologio" ha lo stesso significato del mandare qualcuno alla propria tomba. La reazione di fronte a un regalo del genere dipende dal ricevente. Alcuni cinesi potrebbe avere una reazione blanda del tipo – "Eh sì, il tempo passa per tutti, heh heh” oppure piuttosto violenta del tipo, "Insomma, mi vuoi morto? Non è così?".
2. OMBRELLI E VENTAGLI
                      
In lingua Cinese, l'ombrello è san e il ventaglio è shan, ed entrambi sono assai vicini al suono san, che significa "disperdere, sparpagliare", e, quindi, avvicinandosi a san kai, ossia "separazione". Da una parte, uno potrebbe semplicemente rovinare le feste a un amico con un regalo del genere. Dall'altra parte, potrebbe essere un'utile espediente per rompere una relazione amorosa senza troppo dolore, dato che il messaggio implicito è “Non sei tu il problema– ma io”.
3. BACCHETTE
Almeno che non si tratti di bacchette d'argendo o giada, regalarle è un po' come ricevere una forchetta per un occidentale. Inoltre, le "bacchette" in cinese sono kuai zi, che suona come "un bambino in arrivo", il che lo rende un pessimo regalo per donne non sposate o in età da matrimonio.
4. PERE
Come ho già accennato in principio di questo post, la frutta è sempre un ottimo regalo in Cina, purchè in numero pari. Ed è un regalo molto semplice da fare visto che in quasi ogni supermercato si trovano cesti o scatole già pronte in formato regalo. Ciò che porta sfortuna è dividere una pera, come ho già spiegato in un post precedente. Riassumendo, fen li significa “pera” e “separazione”. Allo stesso modo, non è opportuno dare metà pesca a un uomo, e con essa screditare la sua mascolinità.
5. COLTELLI E FORBICI
     
Questi non sono regali molto diffusi, considerato che è nel senso comune il fatto che una persona potrebbe ferirsi usandoli. Ad ogni modo, anche se uno non si taglia, un regalo dalle forme taglienti ha un significato nascosto, ossia quello di ledere i nodi dell'amicizia.
6. UN CAPPELLO VERDE
"Indossare un cappello verde" in Cina è un vecchio idioma per dire che uno è stato tradito dal proprio partner, e specialmente gli uomini. Non c'è nessun evidenza storica che spieghi il motivo di questo detto, tranne un aneddoto del tutto fittizio che vede una certa imperatrice Wu tradire l'anziano imperatore. Per dare il via libera all'amante faceva indossare il cappello verde e non la corona al re quando questi usciva dalle mura della città.
7. SCARPE
Regalare un paio di scarpe a qualcuno, porta ad augurargli di finire in prigione, ossia zou kai.

Ad ogni modo non ci si può sbagliare di molto, anche con un regalo sfortunato, perchè i cinesi possono rispondere alla maledizione dovuta alla mancanza di conoscenza della loro cultura. Basta rispondere con un bel gruzzolo di soldi in cambio di un regalo maledetto e il malaugurio viene neutralizzato.