11 novembre 2014

L'Anti San Valentino: 11.11 in China

Il giorno dei single,  Guānggùn Jié  (光棍节), venne originato agli inizi degli anni '90 da un gruppo di studenti universitari di Nanchino per festeggiare il loro essere senza l'anima gemella. La data venne scelta per via della ovvia associazione del numero uno con singolo. Dopo i loro anni universitari questi studenti hanno diffuso l'usanza in altre aree della Cina. Col tempo, la celebrazione di questo giorno si è estesa ed è iniziato ad assumere caratteristiche comuni tutto intorno alla Cina.

bāozi 包子
yóutiáo 油条
Ci sono persone che iniziano la giornata dell'undici novembre mangiando una sorta di grissino fritto, che rappresenterebbero i 4 uno, e un panino al vapore, che rappresenterebbe il punto tra i quattro uno (vedi foto sotto). Altre persone celebrano la giornata di sera mangiando in compagnia di amici o andando a cantare al karaoke.

Nel 2011, questa giornata ha preso una direzione del tutto aspettata visto il suo sviluppo rampante, più o meno sulle stesse note di San Valentino. Così pur questa celebrazione è stata spogliata del suo motivo originale per diventare una occasione puramente commerciale. Questo giorno unico, con ben sei uno, vide molti negozi e ristoranti offrire sconti per attrarre i giovani single, e non. Mentre, la versione cinese del e-bay, chiamata Taobao, offrì bel 50% di sconti su molti dei suoi prodotti.

Ecco che anno dopo anno, il giorno dei single divenne il giorno dei single da passare attaccati al PC per comprare roba su Taobao. Quando l'altro giorno ho chiesto ai miei giovani studenti se sapevano le origini della festa, non sono rimasta tanto sorpresa nel scoprirmi di saperne più di loro che si sono solo limitati a dire 'cheap stuff on Taobao' (roba economica su Taobao).

Questo anno, a soli 3 anni dal boom delle vendite su Taobao del 2011, l'anno del 11.11.11, mister Jack Ma, il presidente di Alibaba, il gruppo che gestisce Taobao, ha guadagnato ben 9.3 bilioni di dollari in sole 24 ore. Non so se considerarmi umiliata o contenta di essere aver preso parte di questa colossale operazione. Ad ogni modo, i mesi di attesa per comprarmi un paio di elettrodomestici a metà prezzo sono stati ripagati. Per non dimenticare l'impressionante organizzazione dei servizi di consegna. Mitici!